Gola Su Gorroppu

Trekking

Escursioni Avventurose per gli amanti del Trekking

Monte Limbara (in gallurese Monti di Limbara; in sardo Monte ‘e Limbara):

 è un massiccio montuoso situato nella Sardegna nord-orientale. Rappresenta il confine meridionale tra le regioni storiche e geografiche della Gallura e del Logudoro. La cima più alta, Punta Balistreri, si innalza fino alla quota di 1.359 metri sul livello del mare

È situato nei comuni di Tempio Pausania, Calangianus, Oschiri, Berchidda.

Villaggio di Tiscali

Si trova sul monte Tiscali, una piccola montagna alta 518 m s.l.m. al confine tra il Supramonte di Oliena e il Supramonte di Dorgali. Sulla sommità del monte si trova un’enorme dolina carsica all’interno della quale si trovano i resti del villaggio, costruito nel corso dell’Età Nuragica (XV/XIV – IX/VIII secolo a.C.), frequentato e ristrutturato durante l’Età romana (II/I secolo a.C.). Con ogni probabilità il sito è stato frequentato anche nel corso dell’Età prenuragica.

Gola di Su Gorroppu

La gola di Gorropu o di Gorroppu (in lingua sarda il termine gorroppu o anche garroppu/carroppu significa letteralmente “burrone”, “fianco scosceso”) un profondo canyon ubicato nel Supramonte, in Sardegna, e demarca il confine tra i comuni di Orgosolo e Urzulei. La gola si è originata grazie all’intensa azione erosiva provocata delle acque del Rio Flumineddu. La Gola di Gorropu, con i suoi oltre 500 m di altezza ed una larghezza che varia da poche decine a 4 metri, è considerata uno dei canyon più profondi d’Europa ed ospita diversi endemismi sardi, tra i quali, la aquilegia di Gorropu, detta altrimenti “nuragica”

Parco dei Sette Fratelli (Muravera/San Vito)

Il parco regionale dei Sette Fratelli – Monte Genis, su cungiau regionali de Is Setti Fradis – Monti Genis in sardo, con i suoi 58,846 ettari di estensione, è tra i più estesi parchi della Sardegna.

Il parco si estende a sud-est della provincia di Cagliari e interessa nove comuni. Occupa parte del Sarrabus e del Campidano di Cagliari. È una zona poco abitata; l’unico centro abitato di tutto il parco è Burcei, che risulta completamente circondato dal parco

Parco de Is Cannoneris (Domus de Maria)

La foresta demaniale di Is Cannoneris è costituita da una vasta e omogenea lecceta, la più estesa in Europa, che va dal territorio di Santadi e Teulada, nel versante sud-occidentale dei monti del Sulcis, a quello di Domus de Maria e Pula, nel versante orientale degli stessi. Al suo interno sono presenti numerose specie vegetali e animali di notevole interesse biologico-naturalistico.